Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Professionalità ed eleganza a Catania con Capizzi Assicuratori

Ho vissuto un’esperienza straordinaria per l’entusiasmo, il calore e la passione con cui Catania mi ha accolto durante il bellissimo corso “RAPPORT IS POWER!”  che ho tenuto nei giorni 8 e 9 marzo per l’agenzia CAPIZZI ASSICURATORI rappresentata magistralmente dalla sua amministratrice Germana Capizzi, coadiuvata dal Direttore Amministrativo Mariella Benvegna e con la sempre presente cara sorella Roberta e uno strepitoso team!

   Germana e Roberta

Germana lavora in questa azienda da molti anni, sino a poco tempo fa insieme al suo straordinario papà scomparso prematuramente lo scorso anno, con il quale ha condiviso il bellissimo riconoscimento assegnato alla loro agenzia presente da generazioni a Catania.


 

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo gustato un pranzo eccellente nel ristorante tipico “Me Comparu Turiddu”gestito e curato dalla bravissima Roberta Capizzi, che dona all’ambiente un tocco di raffinata eleganza.

 


In Germana ho trovato un’energia davvero potente insieme alla voglia forte, di crescere e migliorare  insieme a Mariella e Roberta e a tutta la sua squadra nella quale crede tantissimo.
Sono onorato e felice di aver tenuto questo corso perchè risvegliare ed attivare la volontà di diventare la migliore versione di sè, è la missione che perseguo ogni giorno!
Grazie a Germana e a Roberta, grazie a tutti voi per la grande partecipazione.

Con affetto,
vostro Mike

Alcuni dei feedback ricevuti:

Potrei dirvi tante, anzi tantissime cose Germana e Michele.
Potrei parlare dell’insistenza energica e vera di Germana, del suo compiersi come guida dell’agenzia, delle sue mille esitazioni ed incertezze, di colpo svanite, del suo rinascere e degli occhi puntati addosso.
Soprattutto, quelli benevoli di Chi aveva pensato ad ogni cosa, di quanto si disvela agli occhi di tutti, nelle menti, nelle anime. Nel breve tratto delle nostre esistenze.
Potrei dirvi di un distinto signore che vive a “Manhattan” tutto d’un pezzo, piacente, elegante, educato. Intrigante al punto giusto. Un sorriso aperto e rassicurante.  Riccioli increspati fluenti, dorati, da divinità greca, che arretrano di fronte al tempo. Baffi da sparviero, di poco staccati dal naso che, appena guarda in alto. Contenuti, lambiscono e tracimano di poco, lateralmente la cornice superiore del labbro, arricchiscono e completano, senza eccessi. Due ali, capaci di far volare nel blu dipinto di blu. Insomma per dirla in breve “sembra una brava persona”.
Vi dico soltanto grazie.
Avete sfogliato il libro della professione che si intreccia con la vita.
Siete riusciti a tratteggiare il flow magico presente in ogni persona. Bastava attivarlo, saper lambire le corde fini e sottili, delle emozioni, dei ricordi, di quanto di bello e di buono c’è in tutti.
Avete dato sicurezza, pieno controllo, armonia, cambiamento. Avete tracciato una via.
Come un buon maestro avete aperto la porta, ma è il discente che deve decidere di entrare.
Avete riverberato a ciascuno di noi che il granello di senape, il più piccolo dei semi, può diventare un grande albero, crescere veloce e resistere alle intemperie.
Avete ricordato a tutti che i germogli del successo sono presenti in tutti. E’ necessario curarli e farli crescere. Allenarli e perseverare. Saperli potare per farli rinascere come virgulti più forti. Farli crescere dove il vento o il soffio magico della vita li indirizza.
Far fluire in mille direzioni il talento che ci è stato consegnato, nella massima espressione e senza paure, perché “la vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare”.
Grazie Germana. Grazie Zio Mike. Caramente. Francesco

Ciao zio Mike.Ho avuto la possibilità di incontrarti grazie a Germana, donna dalla grande eleganza intellettuale e dalla splendida anima.  Guardarti e ascoltare le tue parole e soprattutto “sentirle dentro” mi ha portato a riflettere su diverse situazioni; Tutti noi nel caos della vita abbiamo bisogno di trovare la serenità, ma a cosa dobbiamo a rinunciare? Sicuramente alla necessità di essere approvati da tutti, alla mania di controllare tutto, e al bisogno di giudicare gli altri! Mi sono posta diverse domande la sera dell ultimo incontro, era da parecchio tempo che non lo facevo e mi sono chiesta: “chi sono davvero io””dove voglio arrivare nel mio percorso di vita e professionale “ ; in maniera inconsapevole hai riattivato la macchina dei ricordi con la scena del film l’attimo fuggente, “ricordo”che fa parte di un periodo della mia vita piena di successi professionali, ma ho capito che fa parte del passato e se sono oggi quella che sono è anche grazie a quel bellissimo periodo, ma adesso in questo nuovo percorso professionale intrapreso da circa un anno, come dici tu sono come il “ cavallo Ciccio “ che ha solo bisogno di ricordarsi che è un puro sangue che vuole solo correre e mostrare a se stesso che può farlo!!!! Basta solo ricordarlo a se stessi ogni giorno, SEMPRE!!!!Spero di rivederti presto a Bari, e come disse un “tizio” di nome Arthur Schopenhauer, “Essere consapevoli di ciò che si prova dentro di se senza paura di sentirsi sbagliati, è il passo fondamentale per essere padroni di se stessi Un caro abbraccio a presto . Agata

Ciao zio Mike
Sono Agata ( tecnico luci agenzia Generali di Germana Capizzi :-)
Beh che dire…non sono brava con le parole perché solitamente sorrido,sorrido sempre con il cuore, adoro sorridere e lo faccio pure inconsapevolmente!
Germana ti aveva presentato ed anche bene ma di presenza sei tanta roba! Caspita che emozioni ci hai regalato.
Sono una donna curiosa che mette sempre anima e corpo in tutto quello che fa, ma tu mi hai lasciato una sete, una sete di conoscenza, che non sarà facile placare e che non ho intenzione di placare,voglio sapere, conoscere ma soprattutto voglio farmi un “MAZZO” così!
Come ti ho già detto durante il nostro incontro in aula mi sei entrato in testa tanto da associare la tua voce alla TV ,ahahah che assurdità, ma io ti sentivo e ti ringrazio di cuore per aver premuto il tasto ON del mio cervello.
Sei un grande professionista e da oggi nulla sarà come prima.
A prestissimo
Agata

Dopo queste due giornate di formazione, personale oltre che professionale, mi sento di dire che indubbiamente Zio Mike ha applicato nella sua vita gli insegnamenti che ha voluto condividere con noi riuscendo così a trasmetterli nel modo migliore ossia con la testimonianza.Personalmente credo di aver fatto mio il pensiero generale che Zio Mike ci ha voluto dare di dedicare più tempo per noi stessi, non semplicemente curando il nostro aspetto, seppur importante, ma avendo cura del nostro IO, investendo quotidianamente nella conoscenza e nella capacità di relazionarsi con la società in modo costruttivo senza mai distogliere l’attenzione dai progetti prefissati.  Laura

Il percorso con Zio Mike porta ad un’intensa esperienza di crescita e presa di coscienza di se stessi. Il seminar a cui abbiamo assistito è un insieme di contenuti, stimoli, emozioni che portano ad immergersi nell’esplorazione in se stessi e soprattutto di grandi insegnamenti di vita che fanno riflettere. Uno di questi, forse il più forte e anche il più vero : “ Ama i tuoi cari, ma scegli i tuoi pari.”      Il consiglio di Zio Mike non è altro che quello di avvicinarsi alle persone che hanno i nostri stessi valori, interessi e mentalità per diventare la migliore espressione di noi stessi e riuscire a portare la nostra vita a un livello superiore. Al contrario, più respiriamo la stessa aria di tutte quelle persone a cui non siamo allineate e più quell’aria nuoce alla salute della nostra vita. Nulla di più vero.      Grazie Zio Mike. Roberta

Ho il piacere di far parte di uno staff che si occupa/preoccupa anche del nostro stato interiore.Ho pure il piacere di comunicarti che i giorni dell’evento, trascorsi insieme, li ho considerati come giornate di “riflessione”.Riflettere” è un concetto che non capita di fare giornalmente e spesso molto trascurato ma, possibile.Grazie ai tuoi consigli, riuscirò “finalmente” a ritagliare lo spazio giusto da dedicargli, con la giusta misura e metodica da te comunicata, perché in fondo il “nostro” tempo è nostro. Grazie del “tuo” tempo. Lilia

Scrivi un commento

0.0/5