Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Cambiare si può! The China Study tour a Bari

Il cambiamento è iniziato!

Sempre più persone hanno preso coscienza che il potere della propria salute è nelle loro mani, attraverso il miglior stile di alimentazione e di vita.

Di questo abbiamo parlato e documentato sabato 6 giugno a Bari  presso il  Centro Congressi Barion Hotel, durante il                                                         “The China Study Tour”, organizzato da BE4EAT e il Gruppo MACRO.

desk1

desk

registrazione

Tutto inizia grazie al Professor Colin Campbell, autore appunto  di “The China Study”  (per i pochi che ancora non sapessero, il libro è il resoconto degli studi svolti da Campell in Cina proprio sugli effetti  clinici del diverso stile alimentare rispetto agli americani).

La storia di Campbell e della scrittura di  TheChinaStudy è la storia di un medico ricercatore libero da pregiudizi, il quale ha avuto la forza di cambiare prima di tutto la propria concezione dei rapporti tra cibo e sviluppo di terribili malattie come il cancro.

Lui stesso afferma :Le mie idee sulla relazione tra dieta e salute sono molto diverse da quelle che erano all’inizio. Abbiamo scoperto che noi possiamo accendere o spegnere lo sviluppo del tumore con minor o maggior numero di proteine. Ci sono delle resistenze che vengono soprattutto dalle industrie del cibo, del farmaco, del cancro, che fruttano miliardi di dollari ma questo non mi fermerà”.(Gruppo Macro).

Ecco dunque, la sintesi degli interventi dei diversi Relatori:

relatori

Michele Riefoli( Dottore in Scienze Motorie, scrittore, docente, esperto di nutrizione a base vegetale)

riefoli

e Nicla Signorelli  (giornalista e membro dI BE4EAT)

nicla

e le graditissime presenze di Luigi Miccolis (atleta e body builder Vegan),

miccolis1

 

Giuseppe Cocca (esperto di alimentazione raw food e digiuno),

mike

 “zio” Mike Tribuzio e  Cristina Bartoli (direttrice dell’associazione ILMA)

bartoli

Nicla Signorelli modera  la terza tappa del The China Study Tour, partendo con la sua personale esperienza di madre con tante domande e in cerca di risposte. Un racconto di vita comune, dalla preoccupazione per la salute dei figli all’incontro con T. Colin Campbell, finendo con il sogno (ormai realtà concreta) di far conoscere a tutti ciò che troppi ancora non dicono.

Michele Riefoli ribadisce, ancora una volta, che l’alimentazione è uno dei pilastri fondamentali per la nostra salute ed il nostro benessere.

Un benessere che se da una parte acquista sempre più consapevolezza (in Italia c’è la rappresentanza più numerosa, dopo l’India, di persone con una dieta vegetariana) dall’altra ha ancora bisogno di tanta formazione. Un tempo l’osteoporosi era una malattia solo per anziani, ora è frequente addirittura nei bambini, così come ci sono sempre più casi di diabete. È evidente che stiamo facendo qualcosa che non va bene.

Con alcune osservazioni pratiche il dottor Riefoli sfata il mito che l’uomo è un animale onnivoro, dalla dentatura non idonea agli acidi nello stomaco con ph troppo basso per la sciogliere facilmente la carne.

A confermare le tesi di Michele Riefoli anche il dottor Giuseppe Cocca, che lavora da tempo nel campo dell’alimentazione, in particolar modo per quanto riguarda l’igienismo. E proprio gli igienisti mettevano in pratica, già molti anni fa, un concetto molto caro a chi ha letto The China Study: togliere latte e latticini per eliminare l’asma nei bambini e malattie degenerative. È necessario distinguere tra cibi che fanno bene con cibi che ormai siamo abituati a pensare che ci piacciano ma che ci fanno male; abbiamo perso l’istinto, ecco perché ci è così difficile capirlo e siamo costretti ad usare la logica.

La qualità è importante. Ma anche la quantità.

1/3 di ciò che si mangia serve per vivere. Gli altri 2/3 per far vivere i medici.

Colin Campbell, presente in videoconferenza racconta che l’Italia è uno dei paesi più ricettivi riguardo l’alimentazione vegetale. Continua poi puntando il dito contro la così detta “scienza riduzionista” che si basa solo sullo studio dei singoli nutrienti e dei singoli cibi, ignorando (o volendo ignorare) che invece il nostro corpo è una macchina perfetta che funziona sul piano olistico e che quindi bisogno guardare tutte le componenti del cibo nell’insieme.

Sapevate che è stata la moglie a convincere Campbell a pubblicare The China Study?

colin

Potrete approfondire tutti i temi relativi a “The China Study”

Sabato e Domenica 10-11 Ottobre
Congresso Be4Eat 2015

con T. Colin Campbell dal Vivo in Italia

ad Abano Terme

Moderatrice: Nicla Signorelli
Orario 9.00 – 18.30 – Registrazioni dalle ore 8.00

 

Leave a comment

0.0/5