Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Firewalking: dietro le quinte da Robbins ed il bellissimo reportage fotografico

Fire walking: brucia le tue paure e supera i tuoi limiti!

 

Voglio trasferire a voi amici del blog l’esperienza di un mio carissimo “nipotino” ( potrei dire quasi figlio adottivo, visto che conosco Saverio da quando era un ragazzino e ora è papà di due bimbi).

Saverio Termite, che nella vita si occupa di vendita e di sport, ha vissuto già il Seminario di Tony come partecipante, ma quest’anno ha voluto ripetere la STRAORDINARIA esperienza, un grande privilegio, dell’anno scorso a Roma: quello di far parte dello Staff organizzativo, formato da oltre 300 volontari da tutto il mondo ed una parte di questi si è occupato con grande dedizione della preparazione del Firewalking.Saverio era tra questi.

Eccovi la sua testimonianza

“Appuntamento il pomeriggio del 22/9 per l’incontro generale con tutto il gruppo dei volontari, componenti lo staff.Sono stati affidati i ruoli ed ogni coach ( che prendeva in carico un gruppo) convocava una riunione a fine giornata.La mattina seguente , sveglia alle ore 6,30 ed il mio gruppo dedicato al firewalking, si accinge ad accogliere l’arrivo del materiale per la preparazione con una… preghiera! Pensate, una preghiera di benedizione per il lavoro che ci accingevano a fare , cogliendo l’intensità e l’importanza di quanto il nostro lavoro avrebbe significato per tutti i 7.000 partecipanti del Seminario.                Ad ogni componente del gruppo viene affidato un incarico specifico, chi spazza il piazzale, chi prepara le linee per i carboni, chi la legna e tutto questo ininterrottamente senza fermarsi per alcuna pausa.

Alle 16,00 era tutto pronto ma prima dell’accensione, un’altra preghiera per ringraziare del lavoro svolto e per benedire quanto sarebbe accaduto durante il firewalking a tutti i partecipanti. Vi posso assicurare che l’emozione e la consapevolezza di quanto abbiamo fatto con il nostro lavoro, ha scatenato in tutti noi una miriade di sentimenti, pianto e gratitudine perchè poche volte nella vita si può condividere un’esperienza del genere.

Grazie Tony!!

 

 

Tony e la bellissima Sage

Il Coach Numero 1!

Eccoci all’arrivo con la grande Mody Acampora

L’attesa prima dell’apertura porte

Si entra!

Partecipanti dalla Germania

Live with passion!

che ci posso fare… mi piacciono le belle donne! … e Sage Robbins lo è.

Aspettando Tony con dei cari amici

 

Si prende posto

 

 

 

 

 

Eccolo!

Grande entusiasmo

 

” Abbraccia il tuo vicino di posto”

 

 

” A chi di voi…”

 

Step up and dance

 

Ecco Joseph

Eterno Allievo…

                                  La presentazione del Robbins Team in Europa e …

                                                    …c’è anche zio Mike!

                  L’esperimento del modellamento

                         Con Micheal guardia del corpo, milionario (!), di Anthony

       With friends

                         Si balla!

                            Grande lezione di vita

 

                     Carica a 1.000!

                       La condivisione

                              ” fate casino!”

                   “condividi le tue emozioni con un abbraccio “

                     ” Se non puoi, allora devi”

                    Oltre 300 volontari per il Crew

 

                      Come back in Italy, Tony!

 

                   Solo un aggettivo: grande!!

 

Michele Tribuzio (zio Mike)

Leave a comment

0.0/5